+39 329 964 1 790 info@ilrifugiodeicantici.com
Seleziona una pagina

Questo è solo un arrivederci

A causa dei terremoti del 2016, il b&b Il Rifugio dei Cantici di Sarnano è costretto a sospendere la propria attività. Ma non temete, anche dopo la notte più buia, prima o poi, sorge di nuovo il sole.
Per prima cosa, grazie di cuore

Abbiamo aperto il nostro b&b un giorno d’agosto del 2012… e un giorno d’agosto di quattro anni dopo siamo stati costretti a chiuderlo. Il terremoto del 24 agosto 2016 ha quasi distrutto la nostra abitazione, come quella di molti altri sarnanesi, ma il b&b ha resistito ed è diventato la nostra nuova casa. Nostra e di un’altra famiglia che ha perso la propria abitazione a casua del sisma.

In tutta questa brutta faccenda però c’è una bella storia da raccontare e riguarda voi: i nostri cari ospiti, molti dei quali sono diventati più che ospiti, amici. Ci avete scritto e telefonato da ogni parte d’Italia per avere nostre notizie, ci avete fatto sentire la vostra solidarietà, il vostro calore, il vostro affetto: ogni vostro gesto ci è sembrato davvero meraviglioso.

Così come sono stati meravigliosi questi quattro anni di attività portati avanti nel segno dell’ospitalità più vera e sincera.

Vogliamo ringraziarvi per aver condiviso con noi una piccola parte dei vostri viaggi, delle vostre storie, dei vostri affetti, delle vostre vite. E speriamo che questo non sia un addio, ma un arrivederci: magari un giorno, in qualche modo, riusciremo a ripetere quest’esperienza.

 

Sarnano resiste e vive oltre il sisma

Profondamente ferito dal terremoto Sarnano non ha perso tutto, soprattutto non ha perso la speranza. Sebbene ci abbia privato di una parte del nostro patrimonio storico e artistico, il terremo non ha portato via tutto. Il nostro meraviglioso centro storico medievale, seppure con qualche acciacco in più, è ancora lì saldo sul colle con le sue tre torri stagliate contro il cielo.

I Monti Sibillini: natura, poesia, leggenda

I Monti Sibillini sono il nostro tesoro più grande: sono le montagne incantate popolate dalle creature magiche della maga Sibilla o, se preferite, i Monti Azzurri cantati di Leopardi. Tra creste e gole, laghi maledetti e grotte misteriose, formazioni rocciose e panorami mozzafiato, i Monti Sibillini che sovrastano Sarnano sono uno dei posti più belli al mondo.

QUELLO CHE AVETE AMATO DI QUESTI LUOGHI È ANCORA QUI.

Non dimenticateci. Tornate a Sarnano o venite per la prima volta. Venite, nonostante tutto, perché c’è ancora tanto da vedere, tanto da raccontare.

NOI NON POSSIAMO PIÙ OSPITARVI, MA RISPONDIAMO ANCORA
Se avete nostalgia di noi scriveteci a info@ilrifugiodeicantici.com

I luoghi dell’incanto sono ancora qui.

Non dimenticateli.

Seguici su Facebook